Per l’anno 2016 si confermano le aliquote IMU e TASI approvate per l’anno 2014.

Le aliquote IMU 2016 sono riportate nella deliberazione di Consiglio Comunale n. 18/2016 consultabile al seguente link: ALIQUOTE IMU 2016

Le aliquote TASI 2016 sono riportate nella deliberazione di Consiglio Comunale n. 19/2016 consultabile al seguente link: ALIQUOTE TASI 2016

Il REGOLAMENTO I.U.C. – IMPOSTA UNICA COMUNALE – è stato approvato con deliberazione n. 33 del 09/09/2014 consultabile al seguente link:  REGOLAMENTO I.U.C.

 I.M.U. 2016

La legge 28 dicembre 2015, n. 208 con riferimento all’IMU, prevede:

  • la riduzione al 50% dell’imposta a favore delle unità immobiliari concesse in comodato d’uso gratuito tra parenti in linea retta entro il primo grado, con contratto registrato, a condizione che l’unità immobiliari non abbia le caratteristiche di lusso, il comodante, oltre all’immobile concesso in comodato, possieda nello stesso comune un solo altro immobile adibito a propria abitazione principale non di lusso ed il comodatario utilizzi l’abitazione concessa in comodato a titolo di abitazione principale;
  • l’esenzione dall’imposta a favore delle unità immobiliari appartenenti a cooperative edilizie a proprietà indivisa destinate a studenti universitari soci assegnatari, anche in deroga al richiesto requisito della residenza anagrafica;
  • la modifica della disciplina di tassazione dei terreni agricoli, ripristinando i criteri di esenzione individuati dalla circolare del Ministero delle finanze n.  9 del 14 giugno 1993, pubblicata nel supplemento ordinario n.  53 alla Gazzetta Ufficiale n.  141 del 18 giugno 1993 nonché applicando la stessa esenzione a favore dei terreni agricoli posseduti e condotti dai coltivatori diretti e dagli imprenditori agricoli professionali di cui all’articolo 1 del decreto legislativo 29 marzo 2004, n.  99, iscritti nella previdenza agricola, indipendentemente dalla loro ubicazione; di quelli ubicati nei comuni delle isole minori di cui all’allegato A annesso alla legge 28 dicembre 2001, n. 448; e di quelli a immutabile destinazione agro-silvo-pastorale a proprietà collettiva indivisibile e inusucapibile;
  • la riduzione del 75% a favore degli immobili locati a canone concordato;

 

TASI 2016

 La legge 28 dicembre 2015, n. 208, con riferimento alla TASI, prevede:

  • l’esenzione dall’imposta a favore delle unità immobiliari adibite ad abitazione principale del proprietario e/o dell’utilizzatore, a condizione che non siano accatastate nelle categorie A/1, A/8 o A/9;
  • la riduzione del 75% a favore degli immobili locati a canone concordato.

 

CITTADINI PENSIONATI ISCRITTI A.I.R.E.

IMMOBILE POSSEDUTO DA CITTADINO PENSIONATO ISCRITTO ALL’A.I.R.E.

Art. 9 bis Decreto Legge n. 47/2014 convertito con Legge n. 80/2014

Il modulo da compilare per la dichiarazione è scaricabile al seguente link: Dichiarazione AIRE